Orario d'apertura

clicca sui giorni per vedere gli orari

apr 2020

LMMGVSD
30
31
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
01
02
03
 

Apertura di turno

 

Chiuso

 

Continuato

 

Feriale

 

Ridotto

 
 

La pennichella fa bene al cuore

 
Molti di noi non possono farne a meno, per altri si tratta solo di tempo perso. In Spagna addirittura è un’istituzione. Stiamo parlando della pennichella pomeridiana – la siesta – che oltre a contribuire a spezzare la giornata sembra essere un toccasana per il cuore e lo stress. 
Alcuni medici della Harvard School of Public Health di Boston (USA) hanno infatti condotto un vasto studio su dei volontari compresi tra i 20 e gli 86 anni. In tutto 24mila persone, la cui storia clinica escludeva malattie cardiovascolari, infarti o tumori. Controllando per anni le loro abitudini pomeridiane, ma anche alcuni fattori a rischio come la dieta o l’attività fisica, il team coordinato da Dimitrios Trichopoulos ha constatato che chi si concede tre riposini da mezz’ora ogni settimana può abbassare fino al 40% il rischio di infarto. Questo perché una siesta è in grado di abbassare il livello di ormoni dello stress nel sangue. 
Tali effetti rilassanti sono più evidenti in chi lavora e ha un ritmo di vita frenetico. Se i risultati venissero confermati, avremmo quindi la dimostrazione che per conservarci in salute bisogna mangiare bene, fare molto moto, ma soprattutto “staccare la spina” di tanto in tanto. 
 
 

Focus.it

Ti pu? interessare...

Quanto olio contengono le patatine prefritte?

24 aprile 2013Le patatine fritte sono uno degli alimenti industriali più diffusi. Contengono molti grassi o oli di frittura.

Quanto olio contengono le patatine prefritte?
 

Diabete, 6 sintomi da tenere d'occhio

07 febbraio 2013

Sei malato e non lo sai? Impara a riconoscere i segnali che ti manda

Diabete, 6 sintomi da tenere d'occhio
 

La muffa del cibo fa male?

16 febbraio 2014Dipende. In alcuni formaggi, come il gorgonzola o il camembert, è un elemento caratteristico e di pregio. Se però la muffa si forma in alimenti che non dovrebbero contenerne, ci si può intossicare con le micotossine o le aflatossine prodotte dai funghi microscopici che la costituiscono. Ecco la guida precisa sui cibi ammuffiti da buttare via

La muffa del cibo fa male?
 
 
 
Back to Top