Orario d'apertura

clicca sui giorni per vedere gli orari

ott 2022

LMMGVSD
26
27
28
29
30
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
01
02
03
04
05
06
 

Apertura di turno

 

Chiuso

 

Continuato

 

Feriale

 

Ridotto

 
 

I nostri consigli per gli amanti della tintarella!!

 
L’estate , è la stagione delle vacanze, del relax, del riposo sotto l’ombrellone e sotto il sole. C’è chi va al mare solo per divertimento, per immergersi nell’acqua ristoratrice che dà refrigerio nelle assolate giornate estive, c’è chi ci va esclusivamente per una tintarella perfetta, simbolo di bellezza, di fascino  e infine c’è chi ci va per entrambe le ragioni.
Ci sono persone che ottengono falcilmente un' ottima abbronzatura altre invece,o perchè hanno una carnagione molto chiara o sbagliano il modo di prendere il sole, spesso non riesco a raggiungere facilmente la tanto agognata tintarella perfetta.
Per questo motivo, quando l’obiettivo è raggiunto e si è ottenuta l’abbronzatura perfetta per il proprio fisico, il passo successivo consiste nel fare in modo che i risultati conseguiti, magari a gran fatica, perdurino nel tempo il più possibile, per far sì che tutti gli sforzi non siano stati vani. Il colore dorato dell’abbronzatura è dovuto infatti ai pigmenti di melanina che svaniscono con il ricambio cellulare della cute. A tal proposito, nella fase di abbronzatura, si consiglia di prendere il sole correttamente, evitando contatti prolungati nelle ore di punta; in questo modo l’abbronzatura sarà migliore e resisterà più a lungo.
Riuscire a mantenere a lungo l'abbronzatura in realtà non è molto difficile, una delle cause maggiori della sua perdita è la disidratazione, infatti la pelle secca tende a desquamarsi portando via così l'abbronzatura, quindi è importante bere molto e mangiare frutta e verdura che contengono vitamina A e vitamina C, cosa questa sempre consigliata anche per altri importanti motivi legati al mantenimento di una buona salute.
Quindi :
  • Bere molta acqua,e succhi di frutta; consumare, in genere, tutti quegli alimenti che contengono al loro interno molta acqua quali frutta fresca e verdura;
 
  •  Farsi rapide docce piuttosto che bagni in cui si è immersi nell’acqua in maniera troppo prolungata; questo perché la desquamazione è favorita dal contatto prolungato con l’acqua
 
  •  Utilizzare appositi detergenti che mantengano idratata la pelle, come ad esempio quelli a base di olio di karitè e quelli a base di aloe vera;
   
  •  Evitare di stare a contatto diretto con i condizionatori d’aria   che tendono ad irradiare addosso aria che secca la pelle;

 
  •  Continuare ad esporsi ai raggi solari il più possibile, durante le passeggiate o anche i consueti spostamenti cittadini, in modo da non dare il tempo all’abbronzatura che già si ha, di svanire troppo facilmente.

.


 
 
 

Bellezza e Salute

Ti pu? interessare...

Scottature a casa: come intervenire

19 novembre 2013 Consigli dell'esperto per medicare un'ustione, provocata dal contatto con acqua bollente, ferro da stiro, pentole e fornelli.

Scottature a casa: come intervenire
 

Influenza 2013: sintomi, consigli e rimedi naturali

19 gennaio 2013 Le previsioni sono confermate e sostengono che fra due settimane circa arriverà anche in Italia il picco del nuovo ceppo influenzale che ha già messo a letto milioni di americani. 
 

Influenza 2013: sintomi, consigli e rimedi naturali
 
 
 
 
Back to Top